Qualcuno in qualche luogo (D. Williams, 1994) - Logopedia.com

Qualcuno in qualche luogo (D. Williams, 1994)

Qualcuno in qualche luogo (D. Williams, 1994)

LFAR4633

Racconto autobiografico di una donna che ha lottato a lungo contro una parte di sé per uscire da un luogo che, sin dalla nascita, è stato allo stesso tempo il suo rifugio e la sua prigione. Dopo il best seller internazionale Nessuno in nessun luogo, in cui descrive la condizione di isolamento determinata dall’essere autistica, Donna Williams narra in queste pagine il suo percorso difficile e faticoso intrapreso dopo l’uscita dal suo mondo per entrare nel mondo di tutti

Dettagli

Questo è il racconto autobiografico di una donna che ha lottato a lungo contro una parte di sé per uscire da un luogo che, sin dalla nascita, è stato allo stesso tempo il suo rifugio e la sua prigione. Dopo il best seller internazionale Nessuno in nessun luogo, in cui descrive la condizione di isolamento determinata dall’essere autistica, Donna Williams narra in queste pagine il suo percorso difficile e faticoso intrapreso dopo l’uscita dal suo mondo per entrare nel mondo di tutti; un passaggio ad alto rischio perché ha significato per lei “rendersi vulnerabile, racconta il suo progressivo inserimento nella società costellato da incontri con persone, luoghi e cose, dalle sedute con lo psicologo alle sue esperienze di lavoro, il tutto narrato attraverso il filtro di varie e mutevoli emozioni, quelle che per anni Donna non era riuscita a riconoscere e che ora, attraverso questo libro, emergono come prove di un’avvenuta rinascita.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Ricevi tutte le nostre comunicazioni direttamente sulla tua casella di posta.