Le Fiabe per imparare - Logopedia.com

Le Fiabe per imparare

Le Fiabe per imparare

LFOM5337

'Le fiabe per imparare' sono rivolte a quei bambini in età prescolare la cui strutturazione morfosintattica della frase non sia adeguata rispetto all’età anagrafica, come nei casi di disturbi del linguaggio specifici o secondari ad un quadro patologico più ampio (cerebropatie, adualismo, ecc.).

Dettagli

'Le fiabe per imparare' sono rivolte a quei bambini in età prescolare la cui strutturazione morfosintattica della frase non sia adeguata rispetto all’età anagrafica, come nei casi di disturbi del linguaggio specifici o secondari ad un quadro patologico più ampio (cerebropatie, adualismo, ecc.).

Il Modello teorico della semantica-generativa (Parisi e Antinucci, 1973) nella sua formula “operativo-didattica” che adotta modelli grafici per la visualizzazione della struttura semantica della frase (“La Grammatica del Pensiero” – Antoniotti, 1993) è stato applicato a tre fiabe popolari: “I tre porcellini”, “Cappuccetto Rosso” e “Hansel e Gretel”.

Il quaderno di lavoro così creato ha come obiettivo portare il bambino ad una metacognizione linguistica, ovvero alla comprensione dei meccanismi sottostanti il linguaggio, fornisce una conoscenza di base rispetto alla strutturazione frasale e allo schema cognitivo del racconto sulla quale il bambino potrà articolare il proprio linguaggio.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Ricevi tutte le nostre comunicazioni direttamente sulla tua casella di posta.